home

indice ceramisti

indice fabbriche

Edgardo ABBOZZO  

Edgardo Abbozzo nasce a Perugia nel 1937.
Personalitā poliedrica č scultore, grafico, orafo e ceramista; vive e lavora a Perugia dove ha studio in via Cortonese 111/f.
Compiuti gli studi all'Istituto d'Arte di Perugia completa la sua formazione all'Accademia di Belle Arti, allievo di
Leo Ravazzi e Aldo Pascucci.
Avviato all'arte della ceramica dal maestro
Germano Belletti nei primi anni Cinquanta si trasferisce a Roma dove conosce Corrado Cagli.
Presente sin dai primi anni Cinquanta a numerose rassegna d'arte in Italia e all'estero esordisce nel 1953 con una personale alla Sala della Vaccara di Perugia.
Nel 1962 č chiamato ad assumere la direzione dell'Istituto d'Arte di Deruta.
Nel 1963 alcune sue opere sono esposte a Berlino e a Buenos Aires.
Di questi anni č la frequentazione con
Lucio Fontana ed Edgardo Mannucci.
Nel 1969 espone in una collettiva a Kioto, in Giappone e nel 1970 Partecipa alla Biennale d'Arte Ceramica di Gubbio.
Nei primi anni Settanta assume l'incarico di direttore dell'Istituto d'Arte di Firenze e nel 1973, dopo aver ottenuto il primo posto al Premio per le Arti Plastiche di Perugia, diviene direttore dell'Accademia di Belle Arti di Carrara
Nel 1981 tra i promotori della Prima Mostra Mercato Nazionale del Multiplo d'Artista in Maiolica di Deruta, nell'ambito della quale presenta alcuni piatti realizzati nei laboratori della manifattura "
Antica Deruta", poi donati al Museo della Ceramica della cittā.
La sua produzione ceramica č caratterizzata da una rigorosa monocromia il cui elemento decorativo č costituito da una serie di segni in rilievo di ispirazione vegetale e dall'utilizzo magistrale di lustri ad impasto e smalti a riduzione.
Nel 1984 č nominato Direttore dell'Accademia d'Arte di Perugia e nel 1986 č invitato a partecipare alla Biennale di Venezia e alla Quadriennale di Roma.
L'anno dopo partecipa alla Biennale d'Arte Ceramica di Gubbio ed espone alcuni suoi lavori all'Arte-Fiera di Bologna.
Gli anni successivi lo vedono impegnato in una intensa attivitā letteraria ed espositiva in varie nazioni europee
Forte il suo impegno didattico che lo vede direttore degli Istituti d'Arte di Deruta e Firenze, docente di scultura all'Accademia di Belle Arti di Carrara e Perugia, e membro del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione.
Edgardo Abbozzo muore a Perugia nel 2004.

 
  VIDEO
Pezzi di Conca, omaggio ad Edgardo Abbozzo

www.artericerca.com/artisti_italiani_novecento/Abbozzo%20Edgardo%20Biografia.html