home

indice ceramisti

indice fabbriche

CARLE' Carlos a
Acquista il cd-rom
"Quotazioni d'Asta"

In questa scheda
n.: 4 lotti

Compra questa scheda
"Quotazioni d'Asta"

Il ceramista Carlos Carlé nasce a Oncativo, in Argentina, nel 1928 e si avvicina alla ceramica presso la fabbrica di refrattari del padre.
Nel 1938 si trasferisce con la famiglia a Buenos Aires dove frequenta lo studio d'arte e di ceramica di Ana Burnichon.
In questi anni inizia a partecipare a mostre e manifestazione in Argentina e in Europa viaggiando così tra Francia, Germania, Danimarca, Olanda, Belgio e Cecoslovacchia.
Si avvicina professionalmente alla ceramica nei primi anni Cinquanta, nel 1954 è tra i fondatori di "Artesanos" gruppo d'avanguardia nella ceramica artistica argentina e nel 1959 fonda il Centro d'Arte Ceramico Argentino
Nel 1961 ottiene una Medaglia d'oro alla Mostra di Ceramica Contemporanea di Praga.
Nella prima metà degli anni Sessanta giunge in Italia e dal 1965 lavora presso la manifattura per la produzione di maioliche artistiche "
C.A.S." (Ceramiche Artistiche Solimene) di Vietri sul Mare.
Nel 1967 è premiato al III° Concorso Internazionale per la Ceramica e la Scultura di Rimini
Negli anni successivi compie alcune visite ad Albisola, dove conosce
Wilfredo Lam.
All'inizio degli anni Settanta si stabilisce ad Albisola e lavora presso le fabbriche "
Ce.As.", "Ceramiche Isola" e "Pacetti".
Nei primi anni Settanta prende a partecipare alle più importanti manifestazioni ceramiche italiane ed europee esibendo i suoi lavori al Concorso Internazionale di Arte della Ceramica Contemporanea di Faenza e alla Biennale d'Arte della Ceramica di Vallauris, in Francia-
Successivamente apre un proprio laboratorio e nel 1972 ottiene una medaglia d'oro al XXX° premio Faenza.
Nel 1976 è Primo Premio alla Rassegna della Ceramica Città di Caltagirone e nel 1981 è premiato dalla regione Calabria, alla II Biennale della Ceramica d'Arte di Reggio Calabria.
Nel 1982 ottiene una targa d'oro al XXII Concorso Internazionale della Ceramica di Gualdo Tadino.
Nel 1986 realizza, su commissione dell'architetto Schizzi, un grande disco in maiolica policroma destinato a decorare un edificio abitativo di Lavagnola, presso Savona.
Nel 1991 è vincitore del Premio Suzzara e negli anni successivi è più volte invitato ad esporre in Giappone
E' di questi anni la realizzazione di alcune opere presso la manifattura albisolese "
Fabbrica Casa Museo G. Mazzotti 1903" di Bepi Mazzotti; nel 1999 un suo lavoro entra a far parte delle opere conservate nel Giardino del Museo Mazzotti.
Nel 1997 è tra i docenti del Primo Corso Professionale per Ceramisti in grès, tecnica della quale è maestro e nello stesso anno riceve il premio "Oscar della Ceramica" del Museo della Ceramica Contemporanea di Albissola Marina.
Carlos Carlé muore a Savona nell'Aprile del 2015

 
  VIDEO
I Segni della Terra: Omaggio a Carlos Carle'

www.galleriagagliardi.com/it/opere-artista/carlos-carle

www.lameridiana.fi.it/ceramics_carlos_carle.htm

www.signoriarte.com/artisti-presenti-in-galleria/c/carlé-carlos/

www.attesedizioni.org/artisti_designer/carle/page.html