home

indice ceramisti

indice fabbriche

Vincenzo L. CORRENTE a
Acquista il cd-rom
"Quotazioni d'Asta"

In questa scheda
n.: 1 lotto

Compra questa scheda
"Quotazioni d'Asta"

Vincenzo Leonardo Corrente nasce a Grottaglie, in provincia di Taranto, nel 1887.
Inizia il suo percorso di ceramista a Corfù, allievo del padre nella manifattura di famiglia, proseguendo poi la sua formazione presso una fornace di Grottaglie e completandola alla Regia Scuola Ceramica della città.
Alla fine del primo decennio del Novecento si trasferisce a Firenze e trova lavoro presso la fabbrica di ceramiche "
Fantechi Ceramiche" di Sesto Fiorentino.
L'anno successivo è invitato a dirigere la neonata manifattura "
La Maiolica Italiana" di Firenze.
Nel 1913 fonda una manifattura per la produzione di ceramiche artistiche in località le Querce, presso Prato che assume la denomiazione di "
Aetruriae Ars".
La produzione, che nel primo periodo è costituita da manufatti ispirati all'arte fittile greca ed etrusca, con l'esplodere del primo conflitto mondiale, viene sospesa e riprende solo nel 1920.
Nel 1925 trasferisce i laboratori a Sesto Fiorentino, poi, nel 1927 in località Le Panche ed infine, nel 1930 a Castello (Fi) in via Vittorio Emanuele.
Negli anni Trenta Vincenzo Corrente realizza ceramiche di forme geometriche in stile decò e decorate all'aerografo.
Nel 1937 espone alcune sue ceramiche alla VII Mostra Nazionale dell'Artigianato di Firenze.
Vincenzo Corrente muore a Firenze nel 1967.

 

 

http://catalogue.drouot/ref-drouot/lot-ventes-aux-ancheres_drouot.jsp?id=364743