home

indice ceramisti

indice fabbriche

Adolfo DE CAROLIS QUOTAZIONI

Adolfo De Carolis, maggiormente noto come pittore, illustratore, xilografo e scenografo di Gabriele d'Annunzio, nasce a Montefiore, in provincia di Firenze, nel 1874.
Tra il 1888 e il 1892 compie gli studi artistici all'Accademia di Bologna, dove frequenta anche il corso di ceramica e dove ottiene una borsa di studio che lo porta a Roma
Nel 1895, terminati gli studi presso il Museo Artistico Industriale di Roma riceve l'incarico dall'architetto Giacomo Boni di disegnare il rivestimento in maiolica per la villa romana del barone Blanc eseguito poi, sotto la supervisione dell'autre, dalla "
Richard-Ginori" di Firenze.
Cogliendo questa occasione il De Carolis si innamora della materia ceramica e apre una collaborazione con la fabbrica fiorentina che lo porta a realizzare diversi disegni di ceramiche.
Nel 1898 espone il dipinto "le Castalidi" alla Mostra degli Amatori e Cultori d'Arte di Roma.
Alla fine dell'Ottocento realizza i disegni di alcune ceramiche realizzate dalla ditta "
Cantagalli" di Firenze.
Nel 1902 presenta alla I Mostra di Arte Decorativa di Torino alcuni vasi in maiolica a decoro floreale disegnati per la ditta "
Cantagalli" di Firenze.
Nello stesso anno inizia la sua collaborazione con la "
SocietÓ Ceramica Artistica Fiorentina" di proprietÓ di Vittorio Giunti, che per˛ dura meno di un anno.
Per oltre venti anni De Carolis abbandona la ceramica che riprende solo nel 1923 quando gli viene offerta la direzione artistica della manifattura "
Matricardi" di Ascoli Piceno e per la quale disegna una serie di decori per piatti tra cui quelli del servizio offerto in dono a Donella Matricardi, figlia del titolare della manifattura, in occasione del suo matrimonio nel 1927.
Adolfo De Carolis muore a Roma nel 1928.

www.storiememoriadibologna.it/de-carolis-adolfo-484148-persona

www.museoascona.ch/esposizioni.php?c=passate&esp_id=20&art_id=25&p=artisti

www.treccani.it/enciclopedia/adolfo-de-carolis_(Dizionario-Biografico)/

http://it.wikipeda.org/wiki/Adolfo_De_Carolis

www.settemuse.it/arte_bio_D/de_carolis_adolfo.htm

www.arteliberty.it/manifesti_decarolis_bio.html