home

indice ceramisti

indice fabbriche

Isaia EDERLI  

Pittore, scultore, vignettista e ceramista Isaia Ederli nasce a Serravalle di Chienti, in provincia di Macerata, nel 1891.
Intorno alla metÓ del Novecento, giovanissimo, Ŕ a Roma dove completa gli studi artistici e lavora come restauratore di dipinti presso alcuni antiquari.
A Roma frequenta lo studio di
Ferruccio Palazzi dove si interessa all'arte della ceramica e ne apprende i primi rudimenti aiutato da Achille Mauzan, Roberto Rosati, Renato Bassanelli e Giulio Rufa e a partire dalla fine del primo decennio del secolo le sue ceramiche sono esposte alla galleria d'arte del Palazzi a Piazza Venezia
Collabora con la manifattura "
L.N.C.R." (Laboratorio Nuova Ceramica Roma) e insegna, all'inizio degli anni Venti, le tecniche ceramiche ai fratelli Augusto ed Eolo Tidei che grazie ai suoi insegnamenti aprono, nel 1921, la manifattura ceramica "Squarciarelli" in localitÓ Grottaferrata, presso Roma.
Dal 1925 si dedica quasi esclusivamente alla pittura iniziando ad esporre alla SocietÓ di Belle Arti di Genova
Nel 1934 Ŕ di nuovo alla Mostra d'Arte della SocietÓ di Genova

www.museoascona.ch/esposizioni.php?c=passate&esp_id=20&art_id=38&p=artisti