home

indice ceramisti

indice fabbriche

Davide FABBRI a
Acquista il cd-rom
"Quotazioni d'Asta"

In questa scheda
n.: 8 lotti

Compra questa scheda
"Quotazioni d'Asta"

Il ceramista Davide Fabbri, nato a Faenza nel 1891 dove compie gli studi nella Scuola di Arti e Mestieri, dopo essersi diplomatosi scultore nel 1909 e aver fatto esperienza presso le fornaci della sua cittą, si trasferisce a Roma dove, nel 1921, fonda, in collaborazione con Renzo Cellini, una manifattura ceramica, denominata la "Salamandra", con sede in via Pietro da Cortona 3.
A Roma frequenta il cenacolo di
Duilio Cambellotti e conosce Alfredo Biagini, Achille Luciano Mauzan ed altri artisti della sua cerchia.
Nel 1923 la fabbrica ceramica viene rilevata dalla famiglia dell'industriale Buitoni che ne trasferisce i laboratori, sotto la direzione generale di
Biagio Biagiotti, a Perugia e a Davide Fabbri viene assegnata la direzione tecnica ed artistica della manifattura, che entra a far parte del consorzio "C.I.M.A.".
Successivamente, dopo il 1930, Davide Fabbri si trasferisce prima a Perugia e poi a Napoli dove si dedica all'insegnamento e alla realizzazione di importanti sculture in maiolica e terracotta .
Davide Fabbri muore a Napoli nel 1960.