home

indice ceramisti

indice fabbriche

Lionello FRANCHINI  

Il ceramista torinese Lionello Franchini, detto Nello, dopo aver collaborato nel 1930/31 con la manifattura ceramica torinese "Lenci", come formatore e ritoccatore, apre nel 1934, in societÓ con Sandro Vacchetti, la manifattura per la produzione di ceramiche artistiche "Essevi".
Intorno al 1936, uscito dalla "Essevi", si mette in proprio  fondando la manifattura di maioliche artistiche "
Igni" con sede in via Principi d'Acaja 40/1 a Torino dove produce, su disegno di valenti artisti, ceramiche moderne a soggetto sacro e profano, figurine muliebri, soprammobili, vasi, piatti da muro, mattonelle e pannelli decorativi che esporta soprattutto nelle due Americhe, in Inghilterra e in Belgio.
Dopo la seconda guerra mondiale Ŕ costretto a chiudere la fabbrica e nella seconda metÓ degli anni Cinquanta, trasferitosi ad Albisola, collabora con la manifattura "
Pier Luca Ceramiche" di proprietÓ di Bepi Mazzotti.