home

indice ceramisti

indice fabbriche

Virginio LA ROVERE  

Pittore e ceramista di origine abruzzese, nato nel 1894, Virgino La Rovere esordisce, nell'ottobre del 1922 insieme a Giulio Rufa, a Roma presso la "Casa d'Arte Palazzi", in piazza Venezia 88 a Roma, esponendo ceramiche, disegni e xilografie.
Divenuto collaboratore di
Ferruccio Palazzi partecipa, con altri artisti della stessa cerchia, alla Mostra Nazionale della Ceramica Moderna tenuta a Pesaro nel 1924.
Nel 1925 Ŕ presente alla II Biennale di Arti Decorative di Monza e un piatto realizzato da lui compare nel catalogo della manifestazione.
Nella seconda metÓ degli anni Venti collabora con Palazzi nella scuola di ceramica di piazza San Salvatore in Lauro a Roma e con alcune manifatture di Civita Castellana.
Virginio La Rovere, che firma le sue ceramiche con le iniziali "V.L." affiancate da una freccia la cui punta Ŕ rivolta verso l'alto, muore ne 1984.

   

www.ceramichecastelli.com/index.php?option=com_content&view=category&id=33&Itemid=160

www.gnamdrive.beniculturali.it/archivignam/00/GNAM/gnamSt003/thumb/
Archivi-delle-arti-applicate-del-XX-secolo/arti-applicate_foto/Ceramica-romana/La-Rovere/