home

indice ceramisti

indice fabbriche

Renata MINUTO QUOTAZIONI

Nata a Savona nel 1934 Renata Minuto frequenta giovanissima l'ambiente artistico albisolese ed esordisce come pittrice, di solida estrazione realista e socialmente impegnata, nel 1957 in Albissola in una collettiva di pittura da Checchin e nel 1963 presenta una sua importante personale a Venezia, alla Galleria Il Cavallino, di Carlo Cardazzo
Lasciate le Albisole si trasferisce per motivi di studio alcuni anni a Roma e, verso la fine degli anni Sessanta, torna a Savona dove apre uno studio d'arte in via dei Mari 8/1.
Le sue prime esperienze artistiche in ceramica risalgono alla metÓ degli anni Settanta quando inizia a trasporre in terracotta le sue precedenti esperienze pittoriche.
Dagli anni Settanta inizia a frequentare i laboratoridella manifattura albisolese "Fabbrica Casa Museo G. Mazzotti 1903" dove realizza le sue opere ceramiche
Nel 1992 espone alla Fortezza del PriemÓr di Savona, alcuni lavori esposti nell'ambito delle manifestazioni dedicate ai cinquecento anni dalla scoperta dell'America.
Nel 1995, suo ultimo lavoro ceramico, realizza un grande pannello dedicata alla Madonna della Misericordia dal titolo "Apparizione della Vergine al Beato Botta" oggi conservato nei giardini del Vaticano.

 

  VIDEO
Il Letimbro - intervista a Renata Minuto

www.signoriarte.com/artisti/m/minuto-renata/

www.espoarte.net/arte/lartista-savonese-renata-minuto-vince-a-tornareccio/#.VEI4mWkcTIU