home

indice ceramisti

indice fabbriche

Giorgio MOISO a
Acquista il cd-rom
"Quotazioni d'Asta"

In questa scheda
n.: 1 lotto

Compra questa scheda
"Quotazioni d'Asta"

Nato a Cairo Montenotte, in provincia di Savona, nel 1942 Giorgio Moiso, pittore, ceramista e musicista, Ŕ allievo del pittore Carlo Leone Gallo.
Diplomato al liceo artistico Arturo Martini di Savona esordisce come pittore nel 1969 alla Galleria San Giorgio di Alessandria.
Intorno alla fine degli anni Sessanta inizia a frequentare Albisola entrando in contatto con Wifred Lam, Asger Jorn, Lucio Fontana, Giuseppe Capogrossi, Piero Manzoni, Sergio Dangelo, Agenore Fabbri, Mario Rossello ed altri e avvicinandosi alla ceramica
Parallelamente porta avanti la sua passione per il jazz esibendosi come batterista con alcuni gruppi.
Nel 1970 tiene una personale alla Galleria La Tana di Savona.
All'inizio degli anni Settanta apre uno studio di ceramica nei locali di Pozzo Garitta giÓ appartenuti a Tullio D'Albisola e nel 1972 espone, al Museo della Ceramica di Albisola, alla mostra "Il tema dell'uomo".
Il 1973 Albisola lo vede ancora protagonista con due mostre, una al Circolo degli Artisti e l'altra dal titolo "Il ritratto oggi".
Nel 1975 Ŕ invitato alla X Quadriennale di Roma.
Nel 1976 si trasferisce a Milano dove rimane per alcuni anni.
Nel 1977 ottiene il Premio San Marino e il premio Cadorago di Como.
Nel 1980 i suoi lavori sono esposti alla Galleria Greminger di Genova
Nella seconda metÓ degli anni Ottanta collabora con la manifattura ceramica albisolese "Fabbrica Casa Museo Giuseppe Mazzotti 1903" di proprietÓ di Bepi Mazzotti e del figlio Tullio (secondo del nome) realizzando alcuni lavori in ceramica di cui uno Ŕ oggi conservato nel Giardino del Museo Mazzotti.
Nel 1988 ottiene una menzione speciale al III░ Concorso Internazionale della Ceramica di Savona
Nel 1990 Ŕ a Villa Gavotti con la mostra collettiva "Albisola, gli artisti e la ceramica" e a Savona alla Fortezza Priamar nella mostra "Il lavoro dell'uomo".
Tra il '90 e il '95 tiene personale e partecipa a collettive a Milano, Alba, Albisola, Milano, Bologna, Savona e Genova.
Nel 1996 Ŕ di nuovo al Museo Manlio Trucco di Albisola nell'ambito della rassegna "Ceramica in Galleria" e ancora nello stesso museo espone nel 2001.
Nel 2002 Ŕ a Savona con la personale "Avere a che fare con la pittura" e partecipa alla mostra "Les Grandes Italiens" a Seine Maritime, in Francia.
Il 2003 lo vede allestire le sue opere a Rouen, Milano, Finale Ligure, Venezia e Santa Teresa di Gallura.
Nel 2004 Ŕ alle Gallerie Postart di Milano e Balestrini di Albisola.
Nel 2006 partecipa ad "Artissima" di Torino e a Kunstart di Bolzano e nel 2008 Ŕ alla Pinacoteca Civica di Savona, alla Biale & Cerruti Art Gallery di Siena e a Milano allo Spazio Mazzotta in "Fingerstamps"

  VIDEO
La Galleria Orler Presenta: L'intervista
Le formelle di Giorgio Moiso
Giorgio Moiso e la ceramica
Di che arte sono
Pannello in ceramica

www.giorgiomoiso.com

www.gmazzotti1903.it/giorgio-moiso.html

www.facebook.com/MoisoGiorgio

www.atlantide.com/opere_ElencoOpere?idArtista=579

www.signoriarte.com/artisti/m/moiso-giorgio/