home

indice ceramisti

indice fabbriche

Mary
PANDOLFI DE RINALDIS
 

Discendente da una nobile famiglia marchigiana, Mary Pandolfi de Rinaldis nasce a Monsano, in provincia di Ancona, nel 1890.
Trasferitasi giovanissima a Roma studia presso la Regia Accademia di Belle Arti, allieva dello scultore e ceramista
Giovanni Prini.
Nel 1922 esordisce alla Mostra degli Amatori e Cultori di Arte di Roma esponendo, nella sala riservata a Prini, oltre a dei ricami, alcune ceramiche a soggetto animalista realizzate presso la fornace romana "
S.I.P.L.A." di proprietÓ di Carlo Ciacci.
Nel 1923 partecipa con Prini alla I Biennale di Arti Decorative di Monza dove presenta lavori d'ago e ceramiche con le quali ottiene, primo riconoscimento ufficiale, il diploma di medaglia d'argento del Ministero dell'Economia Nazionale.
Nel 1924 partecipa con 31 ceramiche, realizzate presso il laboratorio "
La Fiamma" di Ferruccio Palazzi a Roma, all'Esposizione Nazionale di Ceramica di Pesaro.
Negli anni Venti diviene insegnante all'Accademia di Belle Arti di Roma poi, sul finire del decennio, abbandona la ceramica e l'insegnamento e nel 1932 prende i voti da suora.
Muore nel convento delle suore del Cenacolo a Zarallo, in provincia di Ivrea, nel 1933 a soli 43 anni.