home

indice ceramisti

indice fabbriche

Enzo REMIGI  

Figlio del ceramista Discepolo Remigi, Enzo, nato nel 1914, impara l'arte della ceramica lavorando con il padre nella manifattura di famiglia "B.A.U." (Bottega Artigiana Umbra) di Gualdo Tadino.
Nell'immediato secondo dopoguerra, entra in societÓ con Luigi Morelli e con Angelo (secondo del nome) e Fernando Pascucci, eredi della manifattura di famiglia fondata dal nonno Angelo (primo del nome), nella fabbrica di ceramiche "I.C.A.P." (Industria Ceramica Angelo Pascucci) di Gualdo Tadino, specializzata nella produzione semi-industriale di ceramiche in stile antico e rinascimentale, decorate a lustri metallici.
Successivamente, nel 1970 assume la titolaritÓ della ditta di famiglia "BAU" e ne rinnova la produzione introducendo, a fianco della tradizionale linea gualdese, la realizzazione di lavori in stile moderno.
Enzo Remigi muore prematuramente nel 1973