home

indice ceramisti

indice fabbriche

Vittorugo SANTARELLI  

Figlio del noto ceramista prof. Alfredo Santarelli, a partire dal 1921 collabora con la manifattura di famiglia, la "Santarelli Ceramiche", contribuendo all'ammodernamento e all'ampliamento della stessa.
Nel 1953 la manifattura "Santarelli" viene rilevata dal ceramista Derutese Teobaldo Pimpinelli e Vittorugo Santarelli, in accordo col padre e con l'ausilio di Ezio Rondelli, da vita alla societÓ denominata "Ceramiche di Gualdo e Deruta Prof. A. Santarelli" che rimane attiva fino al 1955.