home

indice ceramisti

indice fabbriche

Ettore SOTTSASS a
Acquista il cd-rom
"Quotazioni d'Asta"

In questa scheda
n.: 74 lotti

Compra questa scheda
"Quotazioni d'Asta"

Architetto e designer, Ettore Sottsass nasce a Innsbruck nel 1917.
Laureato in architettura al Politecnico di Torino nel 1939, allievo di Luigi Spazzapan, e formatosi secondo gli schemi razionalistici del Bauhaus, arricchiti di esperienze neoplastiche e surrealiste, inizia la sua attivitā a Milano, dove nel 1947 apre un proprio studio di architettura.
Nel 1948 aderisce al MAC (Movimento Arte Concreta), tra i cui fondatori č Bruno Munari,e partecipa alla prima rassegna collettiva del movimento, tenuta a Milano.
Nel 1955 si avvicina alla ceramica disegnando alcuni modelli per la "Raymor" di New York, poi realizzati dalla manifattura ceramica "Bitossi" di Montelupo Fiorentino.
Nel 1957 e nel 1960 si occupa dell'allestimento di alcune sale dell'XI e della XII Triennale di Milano.
Dal 1958 si occupa, quasi esclusivamente, di industrial design e collabora con "Il Sestante", propaggine della manifattura "Bitossi".
Dalla fine degli anni Cinquanta inizia la sua collaborazione con la "Olivetti" nel settore del design delle macchine e dell'arredamento per ufficio, collaborazione che gli frutta, nel 1974, il Compasso d'oro.
Negli anni Sessanta e Settanta collabora di nuovo, come designer, con la manifattura ceramica "Bitossi" e tra il 1980 e il 1995 disegna alcuni oggetti in ceramica per la "Alessio Sarri Ceramiche", per la "Ceramica Toscana", per la "Cedit" e per la "Ceramica Arcore" di Nanni Valentini.
Nel 1981 fonda a Milano il Gruppo Menphis, movimento davangurdia del new design, che rimane attivo fino al 1985.
E' degli anni Ottanta la collaborazione con Enzo Cucchi finalizzata alla realizzazione del progetto "I Disuguali", edizione periodica di tavolette in ceramica.
Artista dai molteplici interessi, svolge la sua ricerca e le sue esperienze in campi diversi dell’espressione.
Nello stesso anno č tra i promotori della mostra tenuta a Roma sull'arte astratta in Italia e successivamente aderisce allo Spazialismo.
Attivo anche nel settore dello smalto su rame, del gioiello e del vetro, dagli anni Sessanta/Settanta si dedica ripetutamente alla ceramica.
Negli anni Ottanta/Novanta collabora come disigner con la "Alessi" di Nove.
Ettore Sottsass muore nel 2007.

   
  VIDEO
Intervista a Ettore Sottsass
Un architecte dans l'atelier-Ettore Sottsass exposition ...
Exibition at Galleria Rocca 6

www.ettoresottsass.it

www.bitossiceramiche.it/bitossi/index.php?/Designers/Ettore-Sottsass

www.arengario.it/homepage/_hp-pdf/catalogo-sottsass-2012.pdf