home

indice ceramisti

indice fabbriche

VAN STOLK Sophie  

Pittrice di origine olandese, nata nel 1891, da ragazza Sophie Van Der Does de Willebois, si diploma all'Accademia di Belle Arti di Amsterdam.
Stabilitasi in Italia intorno alla metÓ degli anni Venti, dal 1925 Ŕ attiva a Vietri, nell'ambito della cosidetta "colonia tedesca", presso la manifattura ceramica "Fontana Limite" di Gunther Studemann.
Amica di Richard Dolker, durante il periodo vietrese collabora anche con lui alla realizzazione di alcuni prototipi.
Rimasta vedova di Jhan van Stolk, anche lui ceramista, nel 1926 a Vietri conosce Luigi De Lerma, che sposa nel 1931 e con cui, alla chiusura della ditta, avvenuta nel 1928, si trasferisce nell'isola di Rodi, dove fondano la manifattura ceramica "Icaro".
Nel 1934 torna in Olanda dove continua la sua produzione artistica fino al 1961, anno della sua morte.

www.capriolus.nl/content/does-de-willebois-sophie-van-der