home

indice ceramisti

indice fabbriche

BALDELLI Ceramiche  

Manifattura ceramica fondata da Dante Baldelli in piazza Gioberti 1 a Cittą di Castello, in provincia di Teramo, nel 1943.
Con la manifattura collaborano il fratello Angelo (1907-1984) e il giovanissimo figlio Massimo e tra le maestranze sono da ricordare il maestro tornitore Alfredo Pierangeli e il ceramista Fortunato Puletti
Nel 1947 la manifattura impiegava una quindicina di addetti e nel 1948 inizia ad esportare parte della produzione negli Stati Uniti.
Alla fine degli anni Quaranta la ditta ospita nei suoi laboratori Duilio Cambellotti e Alberto Burri
Nel 1953 Dante Baldelli muore improvvisamente e la conduzione della ditta passa nelle mani del figlio Massimo, appena diciottenne, il quale affianca alla tradizionale produzione artistica una linea seriale di ceramiche d'uso particolarmente attenta al design.
Nel 1954 i laboratori vengono trasferiti nei pił ampi spazi in localitą Riosecco e gią alla fine degli anni Cinquanta la ditta impiega oltre 20 maestranze.
Negli anni ceramisti e artisti, come Aldo Riguccini, Piero Dorazio e Achille Perilli, sono invitati a produrre opere ceramiche
Negli anni Settanta iniziano a collaborare nell'azienda di famiglia la figlia Simona e Luca Baldelli, fratello di Massimo.
Tra la fine degli anni Ottanta e i primi Novanta la manifattura cessa la produzione.

 

www.ceramicabaldelli.blogspot.it/p/story.html

www.facebook.com/media/se7?set=ao.707919026016160&type=3