home

indice ceramisti

indice fabbriche

CORNACCHIA & GORDINI
(Cornacchia, Maioliche d'Arte di Gordini Antonio)
 

Nel 1936 Attilio Cornacchia decide di costruirsi una fornace nel retro della sua casa faentina e di mettersi in proprio sotto la denominazione "Cornacchia Ceramiche".
Nel 1940 entra in societÓ Antonio Gordini e la manifattura prende il nome di "Cornacchia e& Gordini".
Con la manifattura collaborano Germinal Cornacchia, figlio di Attilio, e il pittore Roberto Sella.
La societÓ viene sciolta nel 1944 e Attilio Cornacchia si trasferisce a San Marino mentre Antonio Gordini porta avanti la produzione, sotto la denominazione "Maioliche d'Arte" fino al 1957 quando chiuso il laboratori trasferisce le attrezzature nella sua abitazione dove continua a produrre ceramiche fino al 1976, anno della sua morte