home

indice ceramisti

indice fabbriche

GINORI MONDOVI'

 

Nel 1897 Felice Musso cede la fabbrica di ceramica di famiglia, fondata nel 1811 a Mondový, in provincia di Cuneo, alla "SocietÓ Ceramica Richard-Ginori".
Nel 1903 la fabbrica, che opera nello storico fabbricato detto il "Follone", da lavoro ad oltre 300 operai che nel 1907 divengono 500.
Negli anni del dopoguerra, a causa degli aumenti delle materi prime e del costo della manodopera, la ditta entra in crisi ed Ŕ costretta ad avviare una serie di licenziamenti.
Solo a partire dal 1923 riesce a riconquistare il mercato interno e ad affacciarsi all'esportazione e presto le mastranze tornano a superare il numero di 400.
Specializzata nella produzione in terraglia di vasellame da cucina nel 1923 la fabbrica inizia ad operare anche nel settore della ceramica artistica sotto la direzione di
Gi˛ Ponti, responsabile della produzione di tutte le fabbriche della societÓ "Richard-Ginori".
La manifattura, specializzata nella produzione di terraglie per l'arredo e la tavola, presenta con successo alcuni suoi pezzi a varie edizioni della Triennale di Milano, Ŕ presente nel 1923 alla Prima Biennale di Arte Decorativa di Monza, all'Esposizione Internazionale di Parigi del 1925 e del 1937, ed in varie altre manifestazioni in Europa e nelle Americhe.
Negli anni Venti collabora con la fabbrica il ceramista
Bartolomeo Merlatto.
Nel 1930 alcuni lavori, ispirati al Novecentismo pontiano, realizzati per la manifattura da
Giuseppe Sciolli, sono presenti alla Triennale di Milano.
Nel 1934 la "Ginori Mondový" fonda l'"Ufficio Unico Consorziale di Vendita" che comprende le manifatture monregalesi "
Beltrandi", "Besio" e "Musso".
Dal 1946 diventa direttore artistico di tutta la produzione della fabbrica
Giovanni Gariboldi e a Gino Campana Ŕ riservata la carica di direttore dello stabilimento.
Nel 1949 la ditta Ŕ invitata a partecipare alla Rassegna Industriale Artigiana e Agricola della fiera Campionaria di Vicenza.
A partire dal 1954 collabora con la ditta la decoratrice
Vera Tamagnone.
Nel 1965 il Gruppo "Ginori" si fonde con la "
SocietÓ Ceramica Italiana" di Laveno.

 

www.museodidoccia.it/collezione/marche-di-fabbrica/151-stabilimento-mondovi.html