home

indice ceramisti

indice fabbriche

GIORGIS & MASSIERA  

Nel 1913 Edoardo Barberis costretto a chiudere e cede la fabbrica di Mondov a Alberto Sibilla Massiera, che ne rileva il 50%, e ai fratelli Ernesto, Biagio, Giovanni, Giuseppe Giorgis.
A causa del primo conflitto mondiale, dopo un avvio fortunato la manifattura stenta e nel 1918 costretta a cessare la produzione e l'anno successivo la fabbrica viene acquistata dall'"Industria Ceramiche Elettro-refrattarie Nicolone Sard & C." che, bench dedita alla produzione di isolanti termici e mattoni refrattari, nel novembre dello stesso anno, riattiva anche la produzione di manufatti artistici e per l'arredo, sotto la denominazione "La Vittoria".