home

indice ceramisti

indice fabbriche

Aldo AJO' QUOTAZIONI

Il ceramista Aldo Aj˛, titolare della omonima ditta milanese produttrice di refrattari "Ajo", nasce a Gubbio nel 1901 e si diploma all'Istituto d'Arte di Perugia.
Fabbricante e decoratore di maioliche e terrecotte, a partire dalla metÓ degli anni Venti, realizza opere che, pur ispirandosi alla tradizione cinquecentesca eugubina, sono dotate di stile e personalitÓ moderna.
Nel 1920 Ŕ fondatore, insieme ad
Ilario Ciaurro, della manifattura ceramica "Vasellari Eugubini".
Negli anni successivi si trasferisce a Gualdo Tadino dove collabora con le manifatture ceramiche dei "
Rubboli", tra il 1921 e il 1926 con l'incarico di direttore artistico, e del professor "Santarelli".
Dal 1927 al 1934 Ŕ titolare di una fornace, la "
Aj˛ Ceramiche" con sede a Gubbio, adibita alla produzioni di materiali refrattari per l'edilizia e alla produzione di ceramica artistica, dove realizza lavori dalla forte impronta dec˛ e dalle suggestioni pontiane.
Negli stessi anni si interessa anche all'arte del ferro battuto aprendo nel 1927 il laboratori "Maestri del ferro", in societÓ con Roberto Frondizi.
Gli anni Trenta lo vedono ceramista a tempo pieno
Nel 1937 Ŕ presente con alcune opere alla VII Mostra dell'Artigianato Fiorentino ed espone regolarmente alle Fiere Campionarie di Milano e Bari.
Nel 1938 apre una collaborazione con la gualdese "
Luca Della Robbia Ceramiche".
Negli anni successivi, a causa delle leggi razziali, Ŕ costretto ad abbandonare l'attivitÓ e a nascondersi.
Negli anni del secondo dopoguerra riapre la fornace di via Galeotti a Gubbio (Pg) ed inizia una produzione di maioliche di sapore moderno e spesso di ispirazione agreste.
Negli stessi anni Ŕ professore di disegno all'Istituto Professionale di Gubbio.
Alcuni suoi lavori sono conservati nel Museo Civico di Gualdo Tadino.
Aldo Aj˛, che oltre ad occuparsi di ceramica si dedica alla pittura, alla xilografia e alla realizzazione di vetrate artistiche, muore nella sua cittÓ natale nel 1982.
Nel 2005 la famiglia apre nella casa dell'artista, in via della Cattedrale 20 a Gubbio, una mostra permanente dei suoi lavori

 

www.eugubininelmondo.it/aldo_ajo.html

www.news.umbriaonline.com/news/mostre/aldo-ajo-ceramiche-mostra-permanente.html