home

indice ceramisti

indice fabbriche

Giovanni MARINI  

Il ceramista umbro Giovanni Marini opera, come modellatore e muffolatore, in Gualdo Tadino, a partire dal secondo decennio del Novecento, realizzando lavori in stile tradizionale, Liberty e moderno.
Negli anni Venti collabora con la manifattura per la produzione di maioliche artistiche "
Santarelli", di proprietÓ del prof. Alfredo Santarelli, dove si occupa della cottura dei pezzi decorati a lustro, passando successivamente alla manifattura "Luca della Robbia" e nei primi anni del secondo dopoguerra alla "I.C.A.P."
Negli anni seguenti si trasferisce nel Principato di Monaco e insieme ad altri soci, tra cui il gualdese
Nello Perucchini, fonda il laboratorio ceramico "Cerdazur" in cui opera come capo decoratore.
all'inizio degli anni Setanta Giovanni Marini cede le sue quote societarie e lascia il Principato per rientrare a Gualdo e negli anni successivi collabora, con saltuario impegno, con le manifatture "
Bau" e "Rubboli".
Le sue ceramiche sono spesso marcate con le iniziali M.G.

www.protadino.it/ecodelserrasanta/20041219/07giornarfran.html