home

indice ceramisti

indice fabbriche

Leandro SCIUTTO QUOTAZIONI

Nato a Savona nel 1924 Leandro Sciutto, amico di Bartolomeo Tortarolo, nei primi anni del secondo dopoguerra, cuoce le sue opere nella fornace dell'amico a "Pozzo Garitta".
Nel 1952 partecipa con alcune ceramiche alla I Mostra della Ceramica d'Arte di Messina e nel 1954 espone alcuni vasi al Premio Albisola.
Dal 1956 fino all'anno della sua morte direttore del "Corso di primo addestramento per addetti alla lavorazione della ceramica".
Ceramista completo nel 1958, a soli trentacinque anni, muore ad Albissola Marina, a causa di un incidente d'auto.