home

indice ceramisti

indice fabbriche

Andrea D'ARIENZO  

Il ceramista Andrea D'Arienzo nasce a Vietri nel 1911.
Dopo un difficile trascorso scolastico, giovanissimo, diviene allievo decoratore presso il pittore salernitano Giuseppe Avallone e del figlio Pasquale, occupandosi anche della produzione di ceramiche di uso corrente presso varie manifatture vietresi tra cui la "
I.C.S." di Max Malerson.
Successivamente si applica alla decorazione dei soffitti come dipendente di alcune ditte specializzate.
Nel 1944, in societą con l'amico d'infanzia
Guido Gambone e completamente ignaro della materia, fonda, in un locale di via Crestarella a Vietri sul Mare, la manifattura per la produzione di maioliche artistiche "La Faenzarella", vi costruisce un forno a legna e si improvvisa fornaciaio.
Nell'ambito della manifattura Andrea D'Arienzo inizia ad occuparsi di smalti divenendo in breve tempo un esperto.
Alcuni anni dopo, insieme al nipote, figlio della sorella,
Natale, apre la manifattura "D'Arienzo" per la produzione di maioliche artistiche, in stile moderno e tradizionale vietrese, con sede in corso Umberto 60 a Vietri sul Mare.
Nel 1950 lascia la piccola fabbrica di Vietri a Natale e si trasferisce a Firenze dove lavora, fino al 1967 presso il laboratorio "
La Tirrena" di Guido Gambone.
Succesivamente torna di nuovo a Vietri dove continua a dedicarsi alla ceramica artistica realizzando lavori ispirati ad un primitivismo dai sapori nettamente vietresi.
Andrea D'arienzo muore nella sua cittą natale nel 1995.

  VIDEO
Vasi
Piatti
Pesci
Acquasantiere

www.vietriierieoggi.jimdo.com/biografie-grandi-maestri/andrea-d-arienzo/

http://archivio.costozero.it/2010_dicembre/strategy.asp

www.vietriierieoggi.jimdo.com/opere-grandi-maestri/andrea-d-arienzo/

http://logga.me/mondosifi/2010/12/21/diario-443/

www.flikr.com/photos/westgpottery/16528583797