home

indice ceramisti

indice fabbriche

Luigi QUAGLINO  

Pittore di origine torinese formatosi all'Accademia Albertina, Luigi Quaglino giunge ad Albisola intorno al 1890.
Lavora dapprima con la manifattura ceramica "
Fratelli Tambusci Ceramiche" e, per un breve periodo nel piccolo laboratorio di Giovanni Pardi , poi nel 1897, in societÓ con Nicol˛ Poggi, apre una bottega di ceramica artistica, denominata "Quaglino e Poggi", la cui produzione resta tra i pochi buoni esempi di ceramica Liberty italiana.
La societÓ chiude nel 1902 quando Nicol˛ Poggi mette fornace a Savona per conto proprio.
Luigi Quaglino, dopo aver ottenuto un grande successo presentando alcuni suoi lavori alla Mostra di Arti Decorative di Torino nel 1902, torna ad Albisola e lavora per alcuni anni presso presso la manifattura "
M.G.A." di Giuseppe Mazzotti, quindi emigra all'estero.