home

indice ceramisti

indice fabbriche

VECCHIA GUALDO  

La manifattura per la produzione di ceramiche artistiche "Vecchia Gualdo" viene fondata nel 1989 da Ezio Rondelli coadiuvato dal pittore Sergio Donnini, nei locali della ex fabbrica "Mastro Giorgio Gubbio", giÓ di proprietÓ dell'antica famiglia di vasai dei Pascucci e abbandonata da Fernando Pascucci dagli anni della seconda guerra, a Gualdo Tadino in provincia di Perugia.
La produzione della manifattura, che dopo anni di abbandono ripristina l'antico forno a muffola trovato nella fabbrica, Ŕ ispirata al tradizionale stile gualdese ed Ŕ costitutita da piatti e vasi dipinti con scene mitologiche, rovine romane e ritratti mariani decorati dai riflessi a lustro metallico che il Rondelli realizza da antiche ricette avute dal cognato, sacerdote e ceramista,
Giancarlo Pascucci, erede dell'antica famiglia di ceramisti.
La fabbrica dal 1996, anno della morte di Ezio Rondelli Ŕ gestita dal figlio
Giampaolo, che si occupa anche della cottura nul forno a muffola, con la collaborazione della pittrice e riverberatrice Fiorella Mariotti.
Il marchio della manifattura reca incise le firme di Ezio Rondelli, Giampaolo Rondelli e Fiorella Mariotti.
La manifattura Ŕ attiva oggi sotto la direzione di Filippo Rondelli.

 

VIDEO
Ceramica Vecchia Gualdo

www.protadino.itecodelserrasanta/19990919/13ceramica.html

http://cat.mag-news.it/nl/a.cfm?Ra.2.0.U7.A.A.A.A

www.ilserrasanta.it/eco/19990919/13ceramcia.html